fbpx

Vento di primavera sul lago

copertina_vento_di_primavera_sul_lago_400




Anno: 2017 Isbn: 978-88-6396-945-0 Pagine: 264

Adriana lavora come hostess su una linea aerea svizzera. Sulla linea Lugano-Roma conosce un misterioso e affascinante uomo d’affari romano e se ne innamora perdutamente. I due vivono una appassionata storia d’amore, quando però resta incinta il riserbo di cui l’uomo si è circondato si rivela essere un castello di bugie. Con il supporto dell’amica e collega Marianne, la giovane porta a termine la gravidanza, appoggiata anche dai genitori suoi e dell’amica. Tuttavia Anna, sua madre, ritiene che il padre di Marianne riservi troppe attenzioni ad Adriana e ciò la inquieta molto soprattutto perché solo lei è a conoscenza di un segreto capace di sconvolgere la vita di tutti.
Nel frattempo, Eliana, la madre di Marianne, trascurata dal marito si innamora perdutamente di un gigolò, bellissimo quanto ambiguo, che la porterà sull’orlo del baratro.
Ripicche, fragili affetti e forti passioni si combinano fra loro come in un cocktail dal sapore agrodolce.
L’autrice tesse con maestria mantenendo il tono della narrazione sempre pacato lucido e impeccabile, il terzo capitolo di una saga familiare, che può essere letto in modo completamente autonomo.



 

Questo sito utilizza i cookies. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookies sul tuo dispositivo. Consulta la privacy policy.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information