Un mercoledì qualunque

10,00 € cad.
Autore: Anna Frosali


Esaurito
copertina_un_mercoled_qualunque_400




Anno: 2007 Isbn: 978-88-95214-42-9 Pagine: 144

La donna giaceva nella vasca da bagno. Dall’acqua emergevano la testa, le spalle e la punta dei piedi dalle unghie laccate di rosso. Strana posizione, pensò Bertoli. Il gomito sinistro a cavallo del bordo lasciava penzolare la mano insanguinata, l’indice puntato a una pozza scura. Altro non si poteva vedere perché il corpo sembrava nuotare nel sangue e i lineamenti accartocciati del volto si indovinavano appena attraverso la trasparenza lattiginosa della busta di plastica nella quale era infilata la testa.
La contessa Angela Garelli viene ritrovata morta nella vasca da bagno del suo appartamento alle otto di un mercoledì qualunque. Apparentemente si tratta di suicidio, ma il commissario Bertoli non è convinto. Molti gli indizi che non tornano. È soprattutto la figura della donna, Assessore ai Beni Culturali del Comune, a destare perplessità: chi la definisce una sgualdrina, chi una santa. Chi era dunque Angela Garelli e cosa nasconde la sua morte?
Un romanzo ben costruito, scorrevole e appassionante dal sapore lievemente ironico. La tensione narrativa regge fino all’ultima pagina incatenando e ammaliando il lettore.
 

PRESENTAZIONI DEL LIBRO

  • 1 dicembre 2007 - "Villa Paolina" - Viareggio (Lu)
  • 15 dicembre 2007 - Libreria "Bibli" - Roma
    12 ottobre 2008 - Pisa Book Festival 2008 - Pisa

Punto Radio
12/12/2007

Questo sito utilizza i cookies. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookies sul tuo dispositivo. Consulta la privacy policy.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information