È sempre la paura

copertina_e_sempre_la_paura_400




Anno: 2010 Isbn: 978-88-6396-060-0 Pagine: 192

Una rotatoria di notte alla periferia di Milano, un’auto incustodita sul margine, un corpo poco oltre la scarpata: Alistair Hoboken, manager borioso e sanguigno, è stato brutalmente assassinato. L’ignoto e un po’ orso ispettore di polizia Michele Massobrio segue l’unica traccia possibile tra assistenti arrivisti, fidanzate apparentemente perfette e sotterfugi gestionali. Su tutto la vampa estiva di una metropoli che affanna, lacera e nasconde: vittime o carnefici non fa differenza, a muovere ogni cosa è sempre la paura.

Questo sito utilizza i cookies. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookies sul tuo dispositivo. Consulta la privacy policy.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information