L'aforisma negato

copertina_laforisma_negato_400




Anno: 2012 Isbn: 978-88-6396-225-3 Pagine: 280

Un rinomato istituto di ricerca tedesco, fiore all’occhiello del Paese nel campo della Genetica e della Biologia Molecolare, assiste impotente a un’efferata serie di omicidi: a poco a poco, una lunga lista di ricercatori e professionisti legati a una misteriosa sperimentazione, cadono vittima di un killer senza scrupoli. Il torbido scenario che si svelerà agli occhi del commissario capo della Kriminalpolizei Kurt Wermaier non risparmierà prostituzione né droga, e il sesso, nelle sue declinazioni più animali e perverse, traccerà il profilo più vero dei sospettati.
Chiave di volta, la Duchessa: un affascinante trans che trans non è. Alla ricerca del suo misterioso passato, un ginecologo italiano giungerà sino a Berlino e solo col suo contributo Wermaier potrà venire a capo di quell’incredibile scia di delitti, tributo di un folle delirio di onnipotenza. Le idee dei grandi pensatori teutonici risvegliano infatti nuove chimere nella mente di intellettuali senza scrupoli. La loro volontà è la Volontà. Essere immortali è possibile e gli ingegni più alti hanno il diritto di diventarlo, a ogni costo.
Un thriller mozzafiato, una costruzione cristallina e potente che, grazie alla profonda cultura e al- l’esperienza professionale dell’Autore, sviscera l’uomo fin nei suoi recessi più intimi. 

Questo sito utilizza i cookies. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookies sul tuo dispositivo. Consulta la privacy policy.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information