fbpx

Fera - Il ritorno della Bestia

copertina_fera-il_ritorno_della_bestia_400




Anno: 2013 Isbn: 978-88-6396-336-6 Pagine: 152

Gita di quinta liceo: il primo vero viaggio lontano da casa. Destinazione: Amburgo, Germania. Per Daniele significa anche allontanarsi, in qualche modo, da una difficile situazione familiare anche se la compassione di amici e insegnanti lungi dal consolarlo lo fa sentire più arrabbiato. Aggiungiamo uno scherzo cattivo da parte di una bella ragazza di cui è innamorato e gli ingredienti per volersi tuffare nel torbido mondo notturno di Amburgo sì da affogare dispiaceri e solitudine ci sono tutti.
Una bella spogliarellista lo coinvolge in una caccia alla Bestia, una sorta di entità immateriale e non vivente, dunque, eppure dotata di una sorta di intelligenza, l’incarnazione della rabbia nella natura: un sentimento forte e imprevedibile volto a distruggere e uccidere. Nessuno può sapere con certezza quando l’ira e la rabbia esploderanno, e anche perché dopo un po’, placatasi la rabbia, la Bestia sparisce.
Al giovane il compito, coadiuvato da tre saggi, discendenti di famosi occultisti del passato – Cagliostro, Edward Kelley, Nostradamus – di catturare la Bestia.
Ma nessuno è davvero chi dice di essere. E il futuro non è scritto. Si può e si deve costruire lottando con le unghie e con i denti. Il duello con la Bestia, l’acerrimo nemico, rivelerà al giovane Daniele la forza e il coraggio che talvolta si celano dietro le ombre.

Questo sito utilizza i cookies. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookies sul tuo dispositivo. Consulta la privacy policy.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information