Due vite condivise

copertina_due_vite_condivise_400




Anno: 2015 Isbn: 978-88-6396-740-1 Pagine: 144

Serena e Stefano sono una coppia sposata con figli apparentemente tranquilla. Lei si è dedicata al suo ruolo di madre e moglie rinunciando alla carriera, lui è un insegnante di liceo. Un tradimento rompe questo fragile e precario equilibrio. E allora nasce una domanda che mette in discussione tutto quello che si è vissuto fino a ora, si impone una scelta: lasciar perdere tutto ciò che si credeva di avere raggiunto, guadagnato, posseduto oppure riscoprire il sentimento forte e vero che ha dato inizio a un patto, a una promessa, quella di condividere insieme e per sempre il proprio futuro con qualcun altro?
Una narrazione sincera e autentica, una sorta di screening letterario, di un legame affettivo vissuto da un uomo e da una donna nella cornice del loro matrimonio. Semplicemente stare insieme, condividere le proprie vite, restare comunque uniti nell’amore, nonostante i momenti di difficoltà, soprattutto dopo una tempesta improvvisa, un tradimento inconcepibile, vissuto come un’offesa immeritata, tanto da generare la fatidica e indicibile domanda: “Perché?”
Un percorso lungo, faticoso, a volte complicato da dubbi e incertezze, da tentazioni e fantasie ingannevoli, che fa soffrire, rischia di lacerarci nel tentativo di rielaborare il senso di quello che è accaduto per riuscire a trovare dentro di noi il coraggio di perdonare e la voglia, magari, di ricominciare. 

Questo sito utilizza i cookies. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookies sul tuo dispositivo. Consulta la privacy policy.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information