L'eredità della guerra

Prezzo comune: 15,00 € Nostro prezzo: -1,00 €14,00 € cad.
Autore: Claudio Maestrelli


copertina_leredit_della_guerra_400




Anno: 2018 Isbn: 978-88-3292-157-1 Pagine: 144

Negli anni della Seconda guerra mondiale, in una cittadina della Pianura Padana, nasce il grande amore tra Adele, affascinante sartina, e Gino, viveur brillante e appassionato. Il loro è un meraviglioso colpo di fulmine: un sentimento dirompente li avvince e li porta in un tempo brevissimo a convolare a nozze. Ma presto le vicissitudini storiche li separano, e cominciano a dipanare per ciascuno una serie di avventure che mettono ripetutamente alla prova la tempra dei reciproci sentimenti, conducendo sia lui sia lei in una estenuante ricerca di loro stessi. Adele si confronta con il mondo delle cose concrete, la cura della casa e dei rapporti parentali; Gino insegue la chimera della propria affermazione sociale e si scontra con la devastante crudezza della vicenda bellica.
Attorno a loro un coro polifonico di personaggi, al contempo interprete e narratore della storia, proiettano il lettore al centro di ogni episodio. Una articolata varietà di toni, dalla riflessione drammatica al quadretto esilarante, imprime alla narrazione uno stile che ricorda la rappresentazione teatrale. Protagonisti e comprimari sono descritti e indagati nelle proprie umane contraddittorietà attraverso una piacevole esuberanza linguistica che l’autore ben padroneggia.
Romanzo appassionante sulla forza dell’amore, capace di legare inscindibilmente nel tempo persone dai vissuti e dalle aspirazioni differenti, che rievoca con delicatezza un passato sì incerto e sospeso, ma affettivamente profondissimo.


 

Questo sito utilizza i cookies. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookies sul tuo dispositivo. Consulta la privacy policy.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information