Quell'estate del'69 all'ombra della Torre Eiffel

Prezzo comune: 14,00 € Nostro prezzo: -40%7,20 € cad.
Autore: Claudio Minoia


copertina_quellestate_del_69_allombra_della_torre_eiffel_400




Anno: 2017 Isbn: 978-88-3292-095-6 Pagine: 232

Sarebbe ingannevolmente semplice definire il romanzo una storia d’amore, l’epifania di un incontro inevitabilmente destinato a cambiare le vite dei due protagonisti. Perché è anche una storia di scoperta, di accettazione di sé. C’è nella narrativa di Claudio Minoia una tale carica di fiducia nella vita da costituire già di per sé – in tempi di afflizione e di apocalissi proclamate – una notevole peculiarità di tratto.
Francisca è una pittrice che ha paura di credere nell’amore. Maschera la propria insicurezza con piglio sbarazzino e un pizzico di spregiudicatezza. Gerard è un viticoltore intraprendente e sicuro di sé. L’incontro è galeotto per entrambi, sposi a tempo di record, si stabiliscono in Aquitania nella tenuta di famiglia di lui. Le loro anime devono imparare a conoscersi, a lasciarsi andare con la parte più intima di sé prima ancora che con il compagno. Un percorso che si dipana attraverso un’analisi introspettiva attenta e garbata.
Intanto, mentre alla tenuta si organizza la vendemmia, un personaggio reale e surreale al contempo irrompe nella trama e ci conduce verso un finale degno dei più classici film hollywoodiani.
Un romanzo emozionante.

Questo sito utilizza i cookies. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookies sul tuo dispositivo. Consulta la privacy policy.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information