Le notti insonni dell'ispettore Rossi

copertina_le_notti_insonni_dell_ispettore_rossi_400_1993887038




Anno: 2014 Isbn: 978-88-6396-552-0 Pagine: 160

L’ispettore Rossi si è guadagnato sul campo il titolo di esperto di cose turche risolvendo una intricata indagine in Anatolia. Per questo, il questore di Genova gli assegna una seconda indagine in territorio turco. Una troupe televisiva italiana è rimasta bloccata in Turchia a causa della scomparsa di due membri del gruppo: la prima attrice e un cameraman. Detective per vocazione, Giovanni Battista Rossi non ha nulla degli stereotipati eroi di certa letteratura poliziesca. Non è un bel tenebroso, non è un duro. È un uomo qualsiasi che a più di trent’anni vive ancora con la mamma la quale oltre cucinargli piatti improbabili tenta disperatamente di accasarlo; ha le sue debolezze, le sue malinconie, le sue fisse, i suoi acciacchi. E non è neppure proprio un genio dell’investigazione, ma è cocciuto ed è incapace di restare indifferente di fronte a un’ingiustizia. In mezzo a gente di ogni sorta, si troverà a dipanare un’intricata e insospettabile organizzazione criminale internazionale. Non solo, ma nel corso dell’indagine, per la prima volta in vita sua, Rossi viene coinvolto sentimentalmente con una giovanissima attrice romana.
Un romanzo piacevole, una scrittura elegante venata da un lieve tocco di ironia. 

Questo sito utilizza i cookies. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookies sul tuo dispositivo. Consulta la privacy policy.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information