Il delitto di via Luigia Sanfelice

copertina_il_delitto_di_via_luigia_sanfelice_400_920389062




Anno: 2015 Isbn: 978-88-6396-568-1 Pagine: 120

Rincasato a sera tarda, sotto una pioggia torrenziale, il preside Fiorani nota la porta spalancata dell’appartamento, accanto alla sua abitazione, in cui vive la giovane Sandra Anastasi con la sua bambina di pochi mesi. Preoccupato che possa essere accaduto qualcosa di serio, dopo un infruttuoso tentativo di contattare la donna al citofono, si risolve a telefonare al 113. Pochi minuti dopo la sua allerta, l’ispettore Carotenuto e il commissario Semprini giungono sul luogo. Entrati in casa i due poliziotti si trovano di fronte a una scena raccapricciante: una giovane donna giace riversa a terra in una pozza di sangue mentre la sua bambina piange disperata. Le indagini disegnano uno scenario inquietante: chi ha potuto infierire così sulla donna? Forse l’ex marito viscido e arrogante oppure l’amante e padre della piccola sposato e molto noto nell’ambiente medico di Napoli? Il fratello tossico-dipendente che ha abbandonato la clinica di recupero in cui era stato mandato? La moglie dell’amante gelosa della relazione? O qualcuno di ancora più insospettabile?
Il commissario Semprini che vagamente ricorda il celebre Maigret di Simenon, coadiuvato dalla moglie, riuscirà a fare luce sulla vicenda.
Un giallo piacevole da leggersi tutto d’un fiato. 

Questo sito utilizza i cookies. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookies sul tuo dispositivo. Consulta la privacy policy.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information