Antonio Zollino, Giuseppe Benelli


Antonio Zollino
Insegna Letteratura italiana moderna all’Università Cattolica di Milano. Si è occupato di autori quali d’Annunzio, Montale, Gadda, Tozzi, Pascoli e Linati. Nel 2009 ha pubblicato I paradisi ambigui. Saggi su musica e tradizione nell’opera di Montale (Il Foglio); nel 2010 ha vinto il Premio Eugenio Montale Fuori di Casa per la Critica Letteraria e nel 2011 ha curato, con Paola Polito, gli Atti del Convegno internazionale Paesaggi liguri e paesaggi interiori nella poesia di Montale (Olschki).
 
Giuseppe Benelli
Già docente di Filosofia del linguaggio all’Università di Genova, è presidente dell’Accademia di Scienze Giovanni Capellini della Spezia, presidente della sezione di Pontremoli della Deputazione di Storia Patria per le Province Parmensi, consigliere della fondazione Città del Libro che organizza i Premi Bancarella, svolge un’intensa attività di saggista e conferenziere. Tra le sue pubblicazioni Voltaire “metafisico”, Name Editore, Genova, 2000; Certezza e verità, Luna Editore, La Spezia, 2002; Il linguaggio del teatro italiano contemporaneo, Barbès Editore, Firenze, 2011. 

Questo sito utilizza i cookies. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookies sul tuo dispositivo. Consulta la privacy policy.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information