Giancarlo Scalabrelli

 

È nato a Orbetello (Gr) nel 1949 da una famiglia di piccoli agricoltori. Dal 2002 è professore ordinario di Viticoltura presso la Facoltà di Agraria dell’Università di Pisa. Ha tenuto a battesimo e presieduto per molti anni il corso di studio in Viticoltura ed Enologia, portando alla laurea e avviando all’attività professionale centinaia di allievi a cui ha dedicato tutta la sua passione e da cui ha ricevuto sempre riscontri di stima e apprezzamento. Si è dedicato alla valorizzazione dei vitigni autoctoni italiani, partecipando anche a progetti di ricerca internazionali. È co-proponente di un database viticolo Universale. Dopo aver attaccato al chiodo le scarpette di valoroso giovane podista e rinunciato alle esibizioni canore come corista tenore del Coro dell’Università di Pisa, negli anni più recenti si è dedicato alla scrittura. Nel 2008 ha pubblicato il romanzo futurista Viaggio nella Toscana del 2050, Edimond Editore; nel 2014 la silloge Come nasce una poesia, Aletti Editore. Fino alla fine del 2015 ha collaborato con il mensile Nuovo Corriere dell’Amiata.

15,00 € cad. Corri Carlo, corri
Risultati 1 - 1 di 1

Questo sito utilizza i cookies. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookies sul tuo dispositivo. Consulta la privacy policy.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information