Maria Francesca Mariano

 

Nata a Galatina in provincia di Lecce, dopo il liceo classico si è laureata in Giurisprudenza presso l’Università La Sapienza di Roma con lode. Magistrato più giovane d’Italia a ventiquattro anni, dopo l’esperienza professionale in Sicilia, oggi è Giudice della Corte di Assise di Lecce.
Il suo primo lavoro letterario è stato la pubblicazione del romanzo Ha visto e non ha taciuto, Liux Edizioni. Il libro, composto da due racconti lunghi, sviluppa il tema del rapporto tra fede ed esoterismo. La sua seconda pubblicazione è il romanzo Nel nome di Dio. Un Giudice Penale e un Sacerdote Mago, Edizioni Psiconline, che mescola il vissuto di un magistrato con quello di un esorcista, affrontando i temi del rapporto tra fede e ragione, tra verità e giustizia. Ha composto il testo teatrale Falcone e Borsellino. Storia di un dialogo messo in scena a Palermo nel gennaio 2013 in occasione dell’inaugurazione del Centro Paolo Borsellino, del quale è divenuto testo ufficiale ed altri testi teatrali e musicali.

-40%7,20 € cad. Salento
Risultati 1 - 1 di 1

Questo sito utilizza i cookies. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookies sul tuo dispositivo. Consulta la privacy policy.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information