Tony Ortone

 

Consulente finanziario, sposato e una figlia. Ha scritto questo libro nei ritagli di tempo, ma circa a metà lavoro, “come si prende un semplice raffreddore,” un ictus si è portato via la parte destra del suo corpo e con lei la capacità di parlare e scrivere: “la penna scivolava tra le dita, non sapevo distinguere tra oca e casa, camminare era come avere un anno di età, i numeri erano una cosa nuova e incomprensibile”. Dopo mesi di ospedale, grazie all’Amore, all’amicizia, alla volontà e all’impegno le parole sono finalmente rinate, cariche di significati nuovi e di abbacinanti verità, rese ancor più nitide dal buio dell’afasia.

Risultati 1 - 1 di 1

Questo sito utilizza i cookies. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookies sul tuo dispositivo. Consulta la privacy policy.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information