Stefano Massetani

 

Nasce nella fiorita collina tosca del Carducci e cioè a S. Maria a Monte (Pi) nel 1959, assorbendone l’incanto poetico alimentato dai frequenti soggiorni presso la casa dei nonni paterni.
In giovane età si trasferisce a Pisa per motivi di studio e nel 1983 si laurea in Farmacia. Da allora esercita a Pisa ritagliandosi spazi per poter scrivere racconti e poesie seguendo quella che si può definire una tradizione di famiglia. Dopo due esperienze di self-publishing, nel 2012 inizia il sodalizio con Giovane Holden Edizioni con la pubblicazione della silloge poetica Fiore di vetro, cui segue nel 2014 Tutti i colori dell’autunno, una raccolta di racconti. Da poco ha scoperto la poesia Haiku.
Amante del teatro dialettale e goliardico ha partecipato, a scopo benefico, come attore brillante alle commedie in vernacolo pisano Robin Hood e la maglia di lana (2003) e Alla corte di Luigi XIII (2008) ’Vesto matrimonio ’un s’ha da ’fa (2011) di P. Bellatalla con il quale ha collaborato alla stesura dei testi goliardici delle canzoni rappresentate.
 

Risultati 1 - 3 di 3

Questo sito utilizza i cookies. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookies sul tuo dispositivo. Consulta la privacy policy.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information