Bruna Franceschini

 

Trentina di nascita, bresciana di adozione, diventa insegnante per scelta e per passione.
La sua autobiografia professionale, finalista al premio Liberetà del 2005, è pubblicata con il titolo La scuola difficile, mentre la sua autobiografia, Sotto il segno dello scorpione, è nella lista d’onore 2005 dell’Archivio Diaristico Nazionale di Pieve S. Stefano. Come studiosa di storia del Novecento, con particolare attenzione a quella delle donne, ha pubblicato una serie di biografie: Dalle storie alla Storia, Storia sociale delle donne valtriumpline, Una vita movimentata. Ha al suo attivo anche due romanzi storici, per l’editoria scolastica: Il sogno di Lola e Vincitori o vinti?
Come una lupa con otto zampe si è classificato secondo al Premio Letterario Giovane Holden nel 2014.

 

Risultati 1 - 1 di 1

Questo sito utilizza i cookies. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookies sul tuo dispositivo. Consulta la privacy policy.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information