Spiro Dalla Porta Xydias


Nell’aprile del 1929 due noti scrittori-alpinisti torinesi, Giovanni Bobba e Adolfo Balliano, fondano il GISM, (Gruppo Italiano Scrittori di Montagna) per affermare il diritto ideale di libertà, in opposizione alla violenza perpetuata dal partito fascista che con decisione unilaterale aveva sradicato da Torino il Club Alpino Italiano (CAI), obbligandolo a trasferirsi a Roma e ad aggregarsi al conistravolgendo e soffocando così la sua etica e il suo diritto di libertà.
Con la fine della guerra, il gismassurge ad Accademia e prosegue, a fianco del cai, la sua deontologia che afferma l’arte e la spiritualità nel rapporto dell’uomo con la montagna.

16,00 € cad. Il grande cuore dell'alpinismo
Esaurito
Risultati 1 - 1 di 1

Questo sito utilizza i cookies. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookies sul tuo dispositivo. Consulta la privacy policy.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information